entra nel sito viaggi
Trova la tua destinazione
Viaggia con noi !

Il Colosso di San Carlo Borromeo

Amici viaggiatori, per questa escursione vi proponiamo di inserire nel vostro programma il Lago Maggiore; oltre alle bellezze del lago, da non perdere e la visita a una delle statue più alte del mondo.

Il Colosso di San Carlo Borromeo anche detto il Sancarlone o, nel dialetto locale ( al Sancarlòn ), è una tra le statue più alte del mondo ed è situata ad Arona (NO) nella frazione di San Carlo, sul Sacro Monte di San Carlo.

La Statua di San Carlo fu edificata ad Arona, città natale del Borromeo, dopo la sua canonizzazione ed in onore della grandezza dell’arcivescovo milanese.

La statua è aperta al pubblico e si può salire all’interno salendo fino alla sommità del Sancarlone. Attraverso dei gradini a chiocciola e poi una ripida scala a pioli con protezione si sale infatti fino alla testa del santo, osservandone al contempo la struttura interna. Da qui è possibile guardare all’esterno tramite alcuni fori corrispondenti agli occhi, alle narici ed alle orecchie del santo. Altre finestre si aprono all’altezza delle spalle consentendo di affacciarsi e di godere un’esperienza incredibile e del bellissimo panorama circostante.

Caratteristiche

Il piedistallo di granito è alto 11,70 metri, mentre la statua misura 23,40 metri in altezza. Con l’altezza complessiva di 35,10 metri ( equivalente all’altezza di un palazzo di 10 piani ), il monumento, tra le statue visitabili all’interno, è secondo per altezza solo allaStatua della Libertà. Le misure sono state rilevate con esattezza durante il restauro concluso nel 1975 e diretto dall’ing. Carlo Ferrari Da Passano, direttore della Veneranda Fabbrica del Duomo.

L’ossatura portante interna è costituita da una colonna di blocchi di pietra sovrapposti provenienti dalle cave di Angera che si eleva fino all’altezza delle spalle della statua e alla quale è ancorata un’intelaiatura in ferro di sostegno con fissate le lastre di rame che danno forma al colosso.

san-carlo-borromeo

Le ripide scale all’interno della statua

 

Come arrivare

In auto; Da Torino tramite la autostrada A4 direzione Milano, prendere la A26 Autostrada dei trafori, deviare sulla E62 fino all’uscita Arona e Seguire la SS33 e Via Verbano fino alla destinazione a San Carlo; tempo di percorrenza 1 h 30 min per 130 km.

Da Milano Prendere la A8 e E62 in direzione di Strada Statale Ticinese/SS32 a Castelletto sopra Ticino, Seguire la SS33 e Via Verbano fino alla destinazione a San Carlo; tempo di percorrenza stimato 1 h 5 min per 71 km.

Servizio mini bus a otto posti con partenza e arrivo da Torino; Per informazioni su questo servizio contattateci.

Informazioni utili

Per i biglietti, orari e regolamento, consultate il Sito ufficiale del Colosso di San Carlo Borromeo

Trovate il vostro Hotel ideale ad Arona su Booking.com

Licenza Creative Commons