entra nel sito viaggi
Trova la tua destinazione
Viaggia con noi !

Lelystad con Tour del Markermeer

Amici viaggiatori, proseguiamo la serie di post dedicati all’Olanda con la nostra quinta escursione andando a visitare Bataviawerf Lelystad con il tour del Markemeer.

Il Markermeer è un lago artificiale con una superficie di 700 km², compreso tra le province Flevoland e Olanda Settentrionale.

Lelystad è una città dei Paesi Bassi situata sull’isola di Flevopolder nella provincia di Flevoland; nonostante sia stata fondata solo pochi decenni fa offre numerose opportunità per trascorrere delle splendide giornate. Grazie alla sua posizione è ricca di strutture per vari sport acquatici, oltre alla possibilità di fare windsurf e andare a vela.

Lelystad è il capoluogo del Flevoland e può offrire molte opportunità di svago, tra cui lo shopping, due musei storici, un parco divertimenti e una splendida natura. I laghi Oostvaardersplassen e Natuurpark Lelystad presentano una natura selvaggia, ricca di paludi, dune, praterie e una fauna molto diversificata, che comprende tra gli altri centinaia di specie di uccelli e i cavalli di Przewalski.

Attrazioni principali di Lelystad:

Con del tempo a disposizione si può visitare il cantiere-museo Bataviawerf che ospita due repliche a grandezza naturale di navi della Compagnia Olandese delle Indie Orientali (VOC). Qui è possibile vedere la ricostruzione su come venivano realizzati all’epoca i maestosi vascelli in legno fatti interamente a mano; oltre al cantiere volendo si può anche visitarne uno reale ormeggiato di fronte, un’esperienza unica ed entusiasmante. Sempre qui potrete scoprire tutto sull’Età dell’Oro olandese e sulla VOC. Informazioni dettagliate sul sito ufficiale: Bataviawerf

Presso il Nieuw Land Erfgoedmuseum (un centro-museo sulla storia e il patrimonio di queste nuove terre) si può vedere da vicino la creazione di una nuova provincia strappata alle acque.
Se desiderate passare parte della giornata dedicata allo shopping dovrete recarvi all’outlet village Batavia Stad che attira visitatori anche da molto lontano.

Poco distante dal museo-cantiere costeggiando il lungomare sulla Oostvaardersdijk potete raggiungere e visitare il porticciolo dove sono ormeggiate diverse imbarcazioni storiche a vela.

Proseguire il Tour del Markemeer:

Continuiamo il nostro tour prendendo la N302, la strada con adiacente la pista ciclabile si percorre in 25 minuti circa per i suoi 28,5 Km che attraversano per intero il Markemeer, nel percorrere questa strada molto suggestiva incontriamo delle oasi faunistiche popolate di molte varietà di uccelli. Quasi alla fine di N302 facendo attenzione ci si accorge che la strada inizia a scendere, in questo punto si passa sotto al canale dove transitano le navi in entrata e in uscita dal Markemeer; un’opera ingegneristica a dir poco spettacolare.

Arrivati nuovamente sulla terraferma abbiamo diverse scelte di percorso. La prima e di dirigersi verso la città di Hoorn percorrendo le stradine interne che costeggiano il Markemeer, sul tragitto incontreremo dei piccoli villaggi molto caratteristici;  oppure sempre verso Hoorn tramite le strade principali a scorrimento più veloce.

Da Hoorn si può decidere se tornare ad Amsterdam e finire il tour; oppure se c’è ancora molto tempo a disposizione prendere il biglietto A/R del treno o battello a vapore per Medemblik. ( argomento già trattato nel seguente articolo Olanda in treno e in battello a vapore ). Da Hoorn si torna poi ad Amsterdam per finire il Tour. Se la curiosità e lo spirito d’avventura non manca, con cartina alla mano potete fare qualche variante sul percorso, come per esempio andare fino alla grande diga percorrendola da un capo all’altro, fermandosi in centro di essa per una sosta al bar e fare foto. Il Tour del Markemeer è di circa 155Km prcorrendo le strade principali.

Come arrivare:

Da Amsterdam ci dirigiamo sulla A1 che poi lascerete per la A6 direzione Almere, per poi proseguire a Leystad. In località Flevopoort I lasciamo la A6 per la N309 verso il centro città, proseguire sulla Oostranddreef fino all’incrocio con la Houtribdreef, qui si svolta a sinistra proseguendo sempre dritto fino all’ultima rotonda sulla Museumweg.

Pernottare a Leystad:

Se volete pernottare in un albergo a Leystad per visitare meglio il territorio. Date un’occhiata alle offerte e scegliete la vostra sistemazione ideale.

cerca-hotel

Licenza Creative Commons