TOUR IN VALLE D’AOSTA

Di seguito alcune nostre proposte per Escursioni e Tour da uno a due giorni per ammirare le bellezze della Valle d’Aosta. Il ritrovo per partenze e arrivi dei Tour sarà la città di Torino. ( I Km indicati sono intesi come percorso totale tra andata e ritorno).

Val d’Ayas – Monte Rosa ( 244 Km )

Partenza per l’alta val d’Ayas con arrivo a Champoluc ( 1.568 m/slm ) ai piedi del Monte Rosa; passeggiata per le vie del paese; A seguire discesa fino a Brusson, qui si potrà visitare la miniera di Chamousira; unico sito minerario della zona alpina per l’estrazione di oro. Da qui si prosegue verso il Colle de Joux fino a Saint Vincent; Durante il tragitto di rientro si farà tappa ad Arnad per l’acquisto di prodotti tipici Valdostani.

Valtourenche – Cervino ( 236 Km )

L’itinerario passa da Chatillon per salire in Valtournenche fino a Breuil-Cervinia ( 2.050 m/slm ); segue la visita alla città. Condizioni meteo favorevoli e impianti aperti, si potrà salire con la cabinovia fino a Plan Maison e Plateau Rosa. Durante il tragitto di rientro si farà tappa in località Bioley alla casa del Miele e ad Arnad per acquisto di prodotti tipici Valdostani.

Colle del Gran San-Bernardo ( 312 Km )

In questo itinerario si andrà a visitare la valle del Gran San Bernardo fino al valico ( 2.473 m/slm ), situato al confine tra Italia e Svizzera; Segue una sosta per visitare qualche negozietto di souvenir e l’ospizio con l’allevamento dei cani San Bernardo. Durante il tragitto di rientro si farà tappa al borgo di Saint-Rhémy-en-Bosses, dove viene prodotto il “Jambon de Bosses”, e in Frazione Petit Quart per degustare e acquistare ottimi formaggi valdostani.

Cogne – Gran Paradiso ( 300 Km )

Il Tour arriva fino alla città di Cogne ( 1.544 m/slm ), segue una sosta in città; successivamente si prosegue nella vallata di Valnontey, qui si apre un panorama spettacolare sul massiccio del Gran Paradiso; Eventuale pranzo in un agriturismo del luogo. A seguire ci si recherà a Lillaz per ammirare le spettacolari Cascate. Al termine della giornata segue il rientro; Prima di ridiscendere nel fondovalle, una breve sosta a Pondel per la visita del ponte acquedotto costruito dai Romani e perfettamente conservato. Ultima tappa ad Arnad per l’acquisto di prodotti tipici Valdostani.

Courmayeur – Val Ferret e Val Veny. ( 310Km )

Il Tour arriva fino a Courmayeur ( 1.224 m/slm ); breve sosta in città per proseguire nel cuore della splendida val Ferret, qui si apre uno scenario spettacolare ai piedi del massiccio del Monte Bianco. A seguire si torna indietro fino al sobborgo di Entrèves per proseguire in val Veny. Segue il rientro con tappa ad Arnad per l’acquisto di prodotti tipici Valdostani.

 Courmayeur – Monte Bianco ( 300Km )

Questo itinerario arriva fono alle pendici del massiccio del Monte Bianco fino a Courmayeur ( 1.224 m/slm ); qui si prende la nuova funivia del Monte Bianco ( Skyway ), per salire fino a Punta Helbronner ( 3.462 m/slm ); Successivamente si può proseguire con la cabinovia fino all’Aiguille du Midi ( 3.842 m/slm ), la guglia più alta delle Aiguilles de Chamonix; Riscendendo verso il fondo valle in funivia ci si può fermare a Pavillon du Mont-Fréty ( 2.200 m/slm ) per visitare il giardino botanico Saussurea. Per effettuare la traversata completa, dall’Aiguille du Midi si scende in funivia a Chamonix, rientrando in Italia in Bus tramite il tunnel. Al termine segue il rientro.

Tour di Aosta Romana e Medievale ( 231 Km )

Questo itinerario prevede la visita della città di Aosta, anticamente chiamata (Augusta Praetoria ); il percorso si snoderà tra: l’Arco d’Augusto, la Porta Praetoria, il Teatro romano, il Criptoportico forense, le Mura romane e torri perimetrali, la Collegiata e chiostro di Sant’Orso, e la Basilica Paleocristiana di San Lorenzo. Al termine dell’escursione segue il rientro con tappa ad Arnad per l’acquisto di prodotti tipici Valdostani e a Donnas per visitare l’antica Strada Consolare Romana o (strada romana delle Gallie ).

Tour dei Castelli ( 350 Km )

Questo itinerario si snoda tra tutti i castelli visitabili nella valle; partendo da quello relativamente più vicino a quello più distante. Forte di Bard, Castel Savoia a Gressoney, castello di Issogne, castello di Verrès, castello di Graines, castello di Cly, castello di Fénis, castello Reale di Sarre, castello Sarriod de La Tour, castello di Châtel-Argent, castello di Introd. Per il tour completo necessita di pernottamenti in zona. Al termine dell’escursione segue il rientro con tappa ad Arnad per l’acquisto di prodotti tipici Valdostani.

Tour Gastronomico in 5 tappe ( 290 Km )

1° tappa: Arnad, patria del famoso lardo, visita al “Salumificio Maison Bertolin”, il negozio vanta una enorme scelta di prodotti tipici tra cui il lardo d’Arnad e il prosciutto al genepì e molti altri articoli.

2° tappa: Saint Marcel, visita allo stabilimento “La Valdotaine”, con degustazione del loro prosciutto crudo alle erbe di montagna, grappe e distillati vari.

3° tappa: Aosta, shopping e una breve visita del centro storico.

4° tappa: Valle del Gran Sambernardo, si entrerà nel “Caseificio Artigiano Variney” per degustare e acquistare gli ottimi formaggi valdostani, tra cui la Fontina.

5° tappa: Valtournenche, da Saint-Vincent e si salirà alla “Casa del Miele” in località Bioley, con sosta per degustare e acquistare l’eccellente miele e confetture di montagna.